Entra con CIE: la Vanvitelli è il primo Ateneo a consentire l'accesso ai servizi online con Carta d'Identità Elettronica

L'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli" è il primo Ateneo a consentire l'accesso sicuro ai propri servizi online con Carta d'Identità Elettronica.

La Carta di Identità Elettronica (CIE) è il documento di riconoscimento che progressivamente sostituirà la carta d'identità in formato cartaceo.
Essa ha le dimensioni di un bancomat e, proprio come i bancomat più recenti, ha a bordo un microchip contactless. Tale microchip contiene, in particolare, le informazioni necessarie per consentire al cittadino di accedere in modo sicuro ai servizi digitali erogati in rete dalle Pubbliche Amministrazioni.

La Carta d'Identità Elettronica si aggiunge a SPID, già attivo a partire dal 2 febbraio 2018, quale strumento di identificazione certa per la fruizione di tutti i servizi online gestiti dal Sistema di autenticazione centralizzata di Ateneo


L'uso di credenziali SPID e CIE permette l'identificazione certa degli utenti, consentendo di elevare notevolmente il livello di sicurezza nell'accesso ai sistemi informatici.

Per maggiori informazioni sull'uso della Carta d'Identità Elettronica:
https://www.cartaidentita.interno.gov.it/identificazione-digitale/entra-con-cie/

 

Questi i servizi accessibili:

Servizi per studenti

 

Servizi per il personale docente e ricercatore

 

Servizi per il personale tecnico-amministrativo

 

 

InstagramfacebookTwitterYouTube