Piano Strategico e Politiche di Qualità

Il Piano Strategico di Ateneo è il documento di programmazione che delinea la missione, gli indirizzi strategici e gli obiettivi dell’Ateneo.

Si articola nei seguenti punti:

  • i principi fondamentali, con la descrizione della missione e della visione dell’Ateneo, ispirate dai valori condivisi che guidano giorno per giorno la comunità della Vanvitelli;

  • un’analisi del quadro generale e del contesto di riferimento in cui opera la Vanvitelli, con l’individuazione delle principali opportunità che l'Ateneo è chiamato a cogliere, delle maggiori sfide che dovrà affrontare, dei punti di forza e dei punti di debolezza, anche alla luce dei risultati riportati nel triennio precedente, osservandone il trend e confrontandosi con il benchmark di riferimento;

  • la definizione degli obiettivi fondamentali per le tre aree strategiche dell’Ateneo: a) ricerca; b) formazione; c) terza missione;

  • l’identificazione delle linee di azione da perseguire per il raggiungimento degli obiettivi strategici stabiliti che sono collegate annualmente alle risorse assegnate nel Bilancio d’Ateneo;

  • la definizione, per ciascun obiettivo strategico, degli obiettivi di base, comprensivi degli indicatori scelti per monitorare l’andamento dell’Ateneo in relazione agli obiettivi fissati.

 

Con il Piano Strategico e i conseguenti documenti programmatori attuativi, l’Ateneo definisce anche la propria Politica della Qualità non tanto rispetto a criteri astratti, quanto nell’impegno ad attuare azioni concrete che si traducono in obiettivi di buona qualità per l’Istituzione, per tutti gli attori che in essa vi operano, dalle persone che vi lavorano agli studenti, per il contesto sociale ed economico in cui opera l’Ateneo.