Urp - Ufficio per le relazioni con il pubblico

Responsabile della struttura: dott. Federico Margiasso

Dove si trova e come contattarlo

Sede: Piazza Luigi Miraglia - Palazzo Bideri, 80138 Napoli
(https://goo.gl/maps/sqqPDwwtKM12)
Numero verde: 800 252420 (con servizio di segreteria telefonica attivo h24)
Telefono: 081 5666426 - 081 5666444 - 081 5666473 - 081 5666428 - 081 5666489 - 081 5666474
Fax: 081 5666427
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

L’Ufficio è contattabile nei seguenti giorni:
Lunedì dalle ore 08.15 alle ore 16.00
dal Martedì al Venerdì dalle ore 08.15 alle ore 15.00

 

L'Ufficio è aperto per il ricevimento del pubblico nei seguenti giorni:
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.15 alle ore 15.00

 

Descrizione e competenze
  • L'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) contribuisce concretamente ad attuare la trasparenza amministrativa, ponendosi come un ponte fra Ateneo e utenti. L’URP acquisisce eventuali segnalazioni, reclami e suggerimenti da parte dell’utenza in merito ai servizi erogati dall’Ateneo. 
  • L’URP è deputato ad attuare una serie di procedure finalizzate a migliorare il rapporto con i fruitori dei vari servizi, nonché a rendere operative le disposizioni normative di recente emanazione. L’attività è rivolta a studenti,  aziende, privati, altri enti, nonché agli altri utenti dell’Ateneo
  • Attraverso l'URP, infatti, è possibile acquisire, in maniera semplificata, chiarimenti e/o informazioni sui servizi universitari e su quelli dell'Azienda Ospedaliera Universitaria. 
  • Con l’attività dell’URP, viene assicurata l’attuazione della normativa in materia di accesso e partecipazione dell’utenza ai procedimenti amministrativi di cui alla Legge 241/90 e s.m.i. mediante acquisizione di informazioni circa lo stato delle istruttorie di interesse.
  • Come pubblicato nel sito di Ateneo, sezione amministrazione trasparente, l’art.5 del D.lgs. n. 33 del 14 marzo 2013, ha configurato il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati, la cui pubblicazione sia stata omessa da parte delle pubbliche amministrazioni, pur sussistendo in capo ad esse tale obbligo. 
  • Altresì, il D.lgs. n. 97 del 25 maggio 2016, sancisce che il diritto di accesso civico può essere esercitato per il tramite dell’URP mediante invio di apposita richiesta da inoltrare a mezzo fax ovvero email.

 

Normativa di riferimento
  • D.lgs. n. 97 del 25 maggio 2016 “Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”;
  • D.lgs. n. 33 del 14 marzo 2013 in tema di pubblicità trasparenza e diffusione di informazioni nella P.A.;
  • D.lgs. n. 165 del 30 marzo 2001, recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” (art. 11)
  • L. n. 150 del 7 giugno 2000 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni";
  • L. n. 265 del 3 agosto 1999 "Disposizioni in materia di autonomia e ordinamento, nonché modifiche alla legge 142/90";
  • L. n. 127 del 15 maggio 1997 "Misure urgenti per lo snellimento dell'attività amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo";
  • L. n. 675 del 31 dicembre 1996 "Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali";
  • Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 11 ottobre 1994 "Direttiva sui principi per l'istituzione ed il funzionamento degli Uffici per le Relazioni con il Pubblico";
  • Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994 "Principi sull'erogazione dei servizi pubblici";
  • D.P.R. n. 352 del 27 giugno 1992 "Regolamento per la disciplina delle modalità di esercizio e dei casi di esclusione del diritto di accesso ai documenti amministrativi, in attuazione dell'art. 24, comma 2, della legge n.241/90";
  • L. n. 241 del 7 agosto 1990 "Nuove misure in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" (artt. 7, 8, 9, 10, 22, 23, 24).

facebookGY