Sezione Trasferimento Tecnologico

La Sezione Trasferimento Tecnologico è una sezione autonoma, afferente alla Ripartizione Affari Istituzionali e Internazionali, dell'Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli, istituita con DDG n. 920 dell’8/09/2015, avente come obiettivo quello di consolidare le iniziative intraprese dall'Ateneo ed estendere, in maniera strutturata, le attività di sostegno e promozione sui temi della valorizzazione dei risultati della ricerca e delle competenze e conoscenze nonché dei processi di trasferimento tecnologico.

La Sezione promuove e sostiene le attività relative a:

  • BREVETTI: tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale generata nei laboratori di ricerca dell’Università, e definizione a tal fine dei rapporti di collaborazione con enti e imprese. Indirizzo e gestione del portafoglio brevetti dell’Ateneo;
  • SPIN-OFF: sostegno alla generazione di imprese basate su tecnologie e competenze sviluppate in Ateneo, rafforzamento della capacità competitiva, aiuto alla definizione delle strategie di sviluppo, gestione delle interazioni con il know-how tecnologico dell’Università;
  • AZIONI RELATIVE AL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO: cooperazione strategica con interlocutori esterni per la diffusione di conoscenze, strumenti e oggetti dell’innovazione, promozione della dimensione di Ateneo come ottimale per le relazioni istituzionali, partecipazione a iniziative condivise in materia di innovazione e trasferimento.

Alla Sezione sono state attribuite, inoltre, le competenze di cui sotto:

  1. Costituzione e adesione a CONSORZI universitari ed interuniversitari, società di capitali e società consortili;
  2. Monitoraggio delle partecipazioni dell’Ateneo a consorzi e società consortili, comprese quelle originate dagli ex centri regionali di competenza;
  3. Istituzione ed adesione a Fondazioni e Associazioni;
  4. Supporto ai ricercatori dell’Ateneo nell’attività di brevettazione e nello stipulare contratti di licenza;
  5. Supporto ai ricercatori e agli studenti dell’Ateneo nella creazione di spin-off e start-up;
  6. Analisi e razionalizzazione delle partecipazioni dell’Ateneo in vista del consolidamento dei bilanci delle stesse nel Bilancio di Ateneo;
  7. Coordinamento delle attività per la partecipazione dell’Ateneo, coerentemente con i principi statutari, la normativa vigente e l’evoluzione giurisprudenziale, ad organismi di diritto pubblico e privato finalizzati all’acquisizione di risorse finanziarie rese disponibili da Istituzioni pubbliche regionali, nazionali e/o comunitarie a supporto di forme di cooperazione interuniversitaria e inter-istituzionale per la realizzazione di programmi scientifici di interesse pubblico;
  8. Coordinamento delle attività relative all’individuazione dei rappresentanti dell’Ateneo in enti partecipati;
  9. Aggiornamento degli elementi per l’informativa sul sito di Ateneo relativa al settore di competenza;
  10. Revisione dei regolamenti per Spin-Off, Brevetti e Consorzi, possibilmente armonizzandoli a livello regionale.

La sezione, inoltre, coadiuva le attività della Commissione Trasferimento Tecnologico alla quale è affidato il compito di supportare le attività del settore, di contribuire alla organizzazione e realizzazione delle iniziative del Trasferimento Tecnologico, di analizzare le richieste di attivazione e/o modifica riguardanti i settori di competenza e fornire pareri sulle pratiche sottoposte all’attenzione della Sezione Trasferimento Tecnologico.

La stessa opera con il supporto tecnico-scientifico del Laboratorio Startup Lab del Dipartimento di Economia che si è offerto in particolare di seguire gratuitamente i seguenti aspetti:

  • valutazione delle idee imprenditoriali degli studenti e dei docenti dell'Ateneo;
  • assistenza alla redazione del business plan;
  • assistenza per la costituzione di startup da parte di studenti;
  • assistenza alla partecipazione a business plan competition italiane (es Campania StartCup) ed estere;
  • supporto per la costituzione di spin-off da parte dei docenti e del personale T.A. dell'Ateneo;
  • supporto per raccolta finanziamenti (business angel e venture capitalist);
  • assistenza legale allo startup;
  • formazione per l’autoimprenditorialità e la creazione di impresa verso studenti e docenti.

 

 

Il Ministero dello Sviluppo Economico pubblicato (MISE) sulla Gazzetta Ufficiale n. 119 del 24 maggio 2018 ha pubblicato il “bando per il rifinanziamento di progetti già agevolati ed il finanziamento di nuovi progetti di potenziamento e capacity building degli uffici di trasferimento tecnologico (UTT) delle Università italiane e degli enti pubblici di ricerca (EPR) italiani al fine di aumentare l'intensità dei flussi di trasferimento tecnologico verso il sistema delle imprese”.

L’Ateneo ha partecipato al Bando di cui sopra con il progetto “VIRTU’ - Valorization of Innovations, Research results and Technology Transfer of University” e con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione generale per la lotta alla contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), prot. n. 123589 del 31/07/2018, il progetto “VIRTU’” è stato ammesso a finanziamento.

Con D.R. n. 690 dell’11 settembre 2018 è stato emanato il bando di concorso per la selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca, nell’ambito del progetto “VIRTU’ e, a seguito della conclusione della procedura, è stata individuata la figura del Knowledge Transfer Manager (KTM) di Ateneo a supporto della Sezione Trasferimento Tecnologico.

https://www.unicampania.it/index.php/ricerca/assegni-di-ricerca/bandi/6136-bando-per-il-conferimento-di-n-1-assegno-di-ricerca-progetto-virtu

 

CONTATTI

Dott. Domenico Ferrara - Responsabile della Sezione Trasferimento Tecnologico 
tel. (+39) 0823 274468

Geom. Luigi Riscolo – Sezione Trasferimento Tecnologico 
tel. (+39) 0823 274448

Rag. Salvatore Picone - Sezione Trasferimento Tecnologico
tel. (+39) 0823 274488

 

DOVE SIAMO

Viale Abramo Lincoln n. 5 - Palazzina B -
cap 81100 Caserta
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

InstagramfacebookTwitterYouTube