didattica5.jpg

Dottorati di ricerca

Il dottorato di ricerca è un titolo accademico italiano post lauream, corrispondente al terzo livello dell’istruzione superiore, finalizzato a fornire una preparazione avanzata nell’ambito della ricerca scientifica del settore cui fa riferimento, ed ha come primo scopo quello di sviluppare nel dottorando di ricerca l’autonomia scientifica indispensabile per chi intende intraprendere un’attività professionale di ricerca, in ambito accademico e non.

I corsi di dottorato di ricerca sono istituiti ed attivati, con decreto Rettorale, dall’Ateneo previo accreditamento concesso dal MIUR., su parere obbligatorio dell’ANVUR, così come previsto dalla L. 240/2010 e da Regolamento ministeriale n. 45/2013.

I corsi di dottorato di ricerca dell’Ateneo hanno durata non inferiore a un triennio, hanno un proprio Collegio dei Docenti ed un Coordinatore e sono organizzati all’interno di Scuole di Dottorato.

L’ ammissione ai corsi di dottorato si ottiene attraverso una selezione pubblica.

Il titolo di dottore di ricerca (PhD) viene rilasciato a seguito della positiva valutazione di una tesi di ricerca. Esso è conferito dal Rettore.

 

Aumento importo della borsa di dottorato

Il MIUR, con D.M. n. 40 del 25/01/2018, ha rideterminato l’importo annuo della borsa di dottorato da € 13.638,47 a € 15.343,28 lordi, con un aumento di circa € 125 mensili a partire dal 01/01/2018.
L’Ateneo ha provveduto all’adeguamento della corresponsione degli importi delle singole rate con rimborso degli arretrati.

 

 

 

CONTATTI: Centro di servizio di Ateneo per la Ricerca